rimarchevole…

un blog di provincia…

Vaccini: tra brevetti e tecnologie per eseguirli

L’iniziativa di raccolta firme Diritto alle cure, che ha l’obiettivo di “garantire che i diritti di proprietà intellettuale, compresi i brevetti, non ostacolino l’accessibilità o la disponibilità di qualsiasi futuro vaccino o trattamento contro la COVID-19;” lanciata il 21 agosto 2020, è ancora in corso, e non pare che vi siano grosse novità. Per seguirla c’è il sito NO profit on Pandemic.
Le aziende private continuano a detenere i brevetti dei vaccini e a contrattare con gli Stati la produzione delle fiale, produzione che del resto richiede una vasta preparazione tecnologica, e che è ben difficile mettere in piedi dal ‘poco’ in cui si trova il settore farmacologico pubblico.
Che alcuni vaccini siano acquistati a più o meno dipende da tanti fattori: costi di produzione, capacità di offerta sul mercato, contrattazione sui tempi.
Scrivono i promotori del libero accesso ai brevetti: “…In linea con le promesse fatte dalla presidente della Commissione europea di rendere i vaccini un bene comune universale, l’UE deve anteporre la salute pubblica al profitto privato. Vogliamo che i vaccini e i trattamenti contro le pandemie diventino un bene pubblico mondiale, liberamente accessibile a tutti.”
Ma che l’iniziativa mondiale per l’accesso ai vaccini, COVAX, debba attendere le contrattazioni degli Stati in grado di acquistarne in proprio, è evidente.
Il proposito di COVAX sarebbe invece la soglia del 20% di vaccinati in ogni paese…”acquistare abbastanza vaccini contro Covid-19 per immunizzare il 20% della popolazione più a rischio in tutto il mondo. I Paesi ad alto e medio reddito dovrebbero contribuire finanziariamente per poi ricevere una quota dei vaccini acquistati, mentre i Paesi più poveri acquisirebbero i vaccini gratuitamente.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il marzo 23, 2021 da in covid-19, rassegna stampa, salute con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: