rimarchevole…

un blog di provincia…

La ‘Fratelli tutti’ vista laicamente

È uscito il settantatreesimo numero del quindicinale on line di Critica Liberale NON MOLLARE scaricabile gratis qui
Nella rubrica l’osservatore laico segnaliamo:
– francesca palazzi arduini, bergoglio, di più che voglio?

Nell’ articolo, basato sul testo e non sui lanci mediatici, si compie un’ analisi del metodo dell’ultima enciclica di Bergoglio, ( sottotitolo: “L’Enciclica papale tra mimetismo culturale ed egemonia tradizionale.“), l’autrice, pur riconoscendo il forte tentativo riformatore bergogliano, segnala il punto cruciale del linguaggio “mimetico” dell’enciclica, una sorta di discorso riassuntivo universale sulla tematica della fratellanza del quale si evidenziano le carenze politiche e la valenza patriarcale.
Nell’articolo si fa inoltre notare come, per esigenze di “adattabilità”, l’enciclica censuri una parte dell’affermazione più sotto documentata, proveniente dal testo del recente accordo di Abu Dhabi (reperibile online) , rilievo da non far passare inosservato visto che essa dovrebbe basarsi su di un discorso di “verità”.

Citiamo l’articolo:
– la globalizzazione e la “fine della coscienza storica” (par 13) sono descritte, senza ovviamente citare pensatori e pensatrici laiche, come dominio colonialista di pochi su molti e “perdita di radici” culturali, senza far parola del colonialismo religioso cattolico. Poi un conciliante inciso, in coda, sul fatto che ogni tradizione religiosa è “sorella”.
Indicativo della politica diplomatica bergogliana è infatti il proseguimento degli accordi inter-religiosi, già molto sostenuti da GPII. E’ da notare come nell’enciclica venga citato più volte il “Grande Imam” incontrato ad Abu Dhabi, il controverso Ahamad Al-Tayyeb nel 2019:
ma di quel documento sulla fratellanza inter-religiosa si cita un brano epurato da contenuti troppo pericolosi per la predicazione in Italia. E’ rispetto ai pericoli della “civiltà moderna”(par 29) che viene censurata la parte della citazione in cui si afferma che il progresso senza una “rotta comune contribuisce a diffondere una sensazione generale di frustrazione, di solitudine e di disperazione, conducendo molti a cadere o nel vortice dell’estremismo ateo e agnostico, oppure nell’integralismo religioso, nell’estremismo e nel fondamentalismo cieco…”.
Del documento firmato ad Abu Dhabi, citato più volte nell’enciclica, si occulta l’ impostazione teocratica dei paragrafi in cui, per assecondare l’Imam nel suo sforzo, si esprimono posizioni tradizionaliste in merito a laicità, ruolo delle donne (in tandem con gli obbligatori bambini), aborto ed eutanasia.
Su questa “adattabilità” del papato, è da notare che pochi mesi prima dell’enciclica sulla fratellanza venisse promulgato un documento della Congregazione per la dottrina della Fede, la lettera “Samaritanus Bonus” (luglio 2020), ribadente il divieto assoluto per i credenti di praticare l’eutanasia, o buona morte. Questo nel tentativo di influenzare il dibattito e le scelte della magistratura in merito a questioni bioetiche, come nel caso del processo a Marco Cappato (Ass. Luca Coscioni), già assolto circa l’accusa di ”aiuto al suicidio”.
Tornando all’enciclica “Fratelli tutti”, il contraddittorio metodo dell’ubiquità si ritrova nella rielaborazione di altre tematiche proprie del pensiero laico:
circa la giustizia sociale, il lavoro, la proprietà privata, Bergoglio rafforza le encicliche di precedenti papi, citando copiosamente Karol Wojtyla e la sua “Centesimus annus” (1991), enciclica che celebrava a sua volta Leone XIII e la sua Rerum novarum (1891). La sete di giustizia sociale diviene quindi da pari e patta (Né il capitale può stare senza lavoro, né il lavoro senza il capitale”, 1891) discorso anticapitalista (senza mai citare il termine) …sulla base della “carità” come virtù cristiana.” (…)

Il passo nel documento di Abu Dhabi
Il passo “edulcorato” nell’enciclica

Buona lettura!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il novembre 4, 2020 da in anticlericalismo, giornalismo, laicità con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: