rimarchevole…

un blog di provincia…

– Il 30 giugno a Perugia


ART.1 – Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza. (Dichiarazione universale 1948-1978). Grazie Monia.

Per il primo corteo Pride a Perugia, in questo momento così difficile per il nostro Paese, con attacco diretto alle persone LGBT, ci uniamo in un abbraccio con Perugia e partiamo tutt* in autobus per conoscerci, parlare, sfilare, essere visibili, e ricordare la nostra amica e compagna Monia Andreani, filosofa, docente di Teorie dei diritti umani alla Università per Stranieri di Perugia, che da 24 anni viveva nelle Marche e amava tanto la sua città, nella quale proprio di recente aveva pubblicamente parlato, invitata dalla Tavola per la pace, del pensiero del suo concittadino Aldo Capitini.
Grazie a Arci sant’Angelo in Vado, Arcigay Agorà, Agedo, Labirinto, Alternativa libertaria e Femminismi si andrà in autobus, per prenotarsi inviare messaggio a Enrico 339.2351303; il corteo è alle ore 15 da piazza Grimana, si riparte da Perugia alle 20.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: