rimarchevole…

un blog di provincia…

-Fano: un episodio di stampa clandestina “nera” affisso negli spazi comunali.


Titolo: Maggio 1944 i “liberatori” bombardano Fano. Testo:

“ Oh minoranza di uomini smarriti che credete di servire in armi la causa della futura rivoluzione italiana voi, se ascoltate ancora gli ordini delle Centrali nemiche, una sola causa servirete in realtà, quella dell’internazionale capitalistica, coerente nel tentativo di raggiungere attraverso tutti i mezzi e tutti i mascheramenti, il fine che per essa sovrasta ad ogni altro, il fine del perpetuarsi del regime di ingiustizia sociale ed economica che ha permesso ai finanzieri di Londra e di Nuova York di dividersi finora il dominio del mondo”… “ Si dice alla maggior parte di voi che combatterete per l’Italia libera…Vi si inganna: voi combatterete se i piani di Churchill  e di Roosevelt saranno realizzati, per un’Italia che sarà libera soltanto di obbedire all’Inghilterra e agli Stati Uniti” Articolo di giornale 24 maggio 1944.

Questo è il manifesto, affisso negli spazi destinati alla pubblica affissione di tutta la città da prima del 25 aprile ad oggi, privo di firma di associazione o persona, privo di nome dello stampatore e luogo di stampa, suscettibile quindi di essere considerato a tutti gli effetti “stampa clandestina” (L. 1948, n. 47 valida per ogni tipo di stampato), recante il timbro dell’Ufficio affissioni del Comune di Fano. Il manifesto viene riproposto tutti gli anni, quest’anno con l’aggiunta della foto della bomba fatta brillare a Fano
Il testo ripropone la solita tesi fascista del complotto contro la nazione, per cui lo sbarco degli Alleati e la liberazione dal nazi-fascismo sarebbero una strategia di “acquisto” gestita da un manipolo di “finanzieri”. Peculiare la citazione del “capitalismo” (tema rubato al marxismo) in un testo che nei modi e nello stile altro non pare che l’ultima chance di qualche fascista per chiamarsi fuori dalla liberazione dal nazi-fascismo e accusare la futura Repubblica di soggiacere a fini …occulti.
Essendo comparso negli spazi della pubblica affissione prima del 25 aprile, potrebbe darsi che il fine del committente sia quello di vilipendere l’Anniversario stesso della liberazione dal nazi-fascismo con l’affermazione che chi ha combattuto sia servo di una presunta lobby (la superficiale tesi della lobby bancaria come principale focus di potere mondiale, è ancora molto in voga negli ambienti dell’estrema destra).
E’ da notare lo stratagemma del finale, quel siglare il testo come “articolo di giornale”, evitando anche di specificare da quale giornale sia stato tratto il testo forse per non svelarne l’origine ideologica:
in questo modo forse il committente del manifesto sperava (a torto) di evitare di cadere nelle more della stampa clandestina, reato penale.
Il fatto più grave a nostro avviso è che il manifesto è stato affisso pubblicamente senza accertarsi che fosse presente una firma. Cosa grave questa, perché a nessun cittadino/a che volesse replicare è possibile rivolgersi pubblicamente al committente, che resta nell’ombra, protetto dal sistema opaco di uffici e pubblici ufficiali che in altri casi invece dimostrano una perizia addirittura esagerata, a volte maniacale e pregiudiziale, nel richiedere documentazione e nell’autorizzare …la irrinunciabile libera espressione.

La redazione.

NB: pubblichiamo questa nota anche perché alla nostra richiesta presso la Andreani tributi srl, gestore attuale della pubblica affissione, non ci è stata fornita alcuna informazione sul committente del manifesto, oltre che per una questione di analisi della comunicazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il maggio 15, 2018 da in antifascismo, fano old movie, marche antifascismo, politica locale con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: