rimarchevole…

un blog di provincia…

– Sicurezza


E’ mattino, mi sveglio oggi con un rinnovato desiderio di vivere, consolidato dall’integratore Rinforzeys che assumo sempre prima di colazione. Del resto, dormire sul materasso Baobab Bio, ottenuto da pregiati alberi millenari delle foreste pluviali ha mantenuto il mio corpo nella giusta postura di riposo.
Dopo il caffè ed i cereali croccanti del Mulino Grande, certo non mi scordo di shakerare il beverone Plus di proteine, aminoacidi e vitamine che impedisce il deperimento della massa muscolare magra…né  di spruzzarmi sulla lingua un po’ di Raggio di sole. Di solito poi assumo a giorni alterni l’integratore che cura la mia flora batterica intestinale, e quello per il microcircolo, inoltre la protezione da colesterolo in eccesso, allergie stagionali e altro al bisogno.
Una corroborante doccia calda con vapore, oggi senza scrub NewSkin, termina con veloci getti di acqua a zero gradi e mi mette in condizione di temprare tutta la mia forza di volontà.
Una rapida passata di Crema corpo profumata ai Sette frutti amazzonici, poi crema Stucco refill DeBris antirughe profonde, un balsamo pelle protezione 20, la pomata occhiaie Fiori Estinti, una crema riempiente Baby contorno viso ai cordoni ombelicali, e sono quasi ok.
Alle otto sono già pronta per calzare le mie scarpe da ufficio, generosamente provviste di soletta in gel ultra elastiche Switch, che mi forniscono quella marcia in più ai semafori pedonale, ma con me ho anche i tacchi a spillo che Un posto al sole mi propone come scarpa per segretarie.
Vista la temperatura provvedo all’applicazione di un cerotto “Calore che cura” al collo, gratificante prodotto che rilascia un piacevole tepore per tutta la giornata.
Scendo a prendere l’auto, con le mani i tasca perché Essa (in quanto essere e non semplice oggetto) si apre, magicamente, appena mi avvicino. Lei sta lì per servirmi… accanto a me il mio zainetto-Executive con zip antifurto, riparto porta oggetti con velcro e scomparto caramelle rilassanti.
Con me ho sempre: aspirina “Instant”, antibatterico Doom Day, spray anti aggressione, batteria portatile, carte elettroniche schermate. Il tutto per un peso complessivo di neanche 80 grammi!
Guido dubbiosa se sperimentare domani la nuova eco-tintura per capelli alla grafite ProConnect… .
Intanto il mio navigatore mi tiene sempre informata su ogni tipo di segnale stradale e intoppo, sugli autovelox e sulla situazione del traffico, mi sento sicura, ho il controllo della situazione se ricordo di aggiornare. E importanti aggiornamenti su cronaca, sport, musica, cibo e moda sfilano sul CockPit luminescente, ogni cinque minuti un flash su meteo avversi e detriti spaziali. Ogni dieci su sisma e ogni mezz’ora la Borsa.
La realtà securizzata non ha bisogno di parcheggiatori abusivi, solo di soldi e manovali invisibili, e di tutto il mio tempo.
Il controllo sociale è la mia estroversione.

DK

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il aprile 5, 2018 da in acidofile, ambaradan o sarabanda?, catastrofismo, femminismo con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: