rimarchevole…

un blog di provincia…

James Connolly e l’Irlanda operaia in una serata di storia e canti

connolly

Dopo il successo dell’iniziativa di storia e musica su Joe Hill, una nuova iniziativa.

Venerdì 29 aprile, Fano, ore 21 presso il Centro Archivio Franco Salomone, piazza Capuana 4 (Fano 2).
James Connolly un sindacalista rivoluzionario d’Irlanda. La rivolta di Dublino contro l’imperialismo britannico e per la giustizia sociale.
Introduzione storica di Roberto Bernardini, canti popolari e birra irlandese.
Organizza Alternativa libertaria-FdCA Fano, sezione Silvia Francolini.

Probabilmente James Connolly è il personaggio più di spicco nella storia della sinistra irlandese. Era stato negli USA un organizzatore degli IWW, ma fu in Irlanda che la sua figura acquistò fama sia come protagonista del sindacalismo rivoluzionaro irlandese sia per la sua partecipazione all’insurrezione nazionale del 1916 ed all’Esercito dei Cittadini Irlandesi, il corpo di difesa armato del sindacato.
Solo 16 giorni prima dell’insurrezione di Pasqua, scriveva:

“Noi lottiamo per l’Irlanda e per gli Irlandesi. Ma chi sono gli Irlandesi? Non certo chi possiede case in affitto, nemmeno i proprietari dei tuguri; nè i capitalisti che macinano profitto dal sudore delle officine; non certo gli unti ed eleganti avvocati; neanche le prostitute della stampa ed ancor meno i bugiardi al soldo del nemico. Non sono questi gli Irlandesi su cui poggia il nostro futuro. Non sono costoro gli Irlandesi, bensì la classe lavoratrice irlandese, l’unica e certa base su cui si può costruire una nazione libera.”

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: