rimarchevole…

un blog di provincia…

Cronache cittadine

Un inedito ritratto di Calzino Bettini eseguito per noi dalla magica matita di un Maestro…

Mareggiata 2012, l’amministrazione comunale ha deciso di denunciare i titolari di una nota marca di tonno, i quali a loro dire sarebbero responsabili dell’ira del Dio Nettuno che ha scompigliato l’anfiteatro Rastatt, trasformandolo in una piscina. “Macché denuncia”, replica l’opposizione, “la giunta ancora una volta non sa approfittare dell’occasione, Fano attende da anni una nuova piscina”.
Decoro urbano: il noto “old boy scout” Calzino Bettini fonda una nuova associazione “Decoro per Fano”, l’associazione di cui tutti sentivamo la mancanza si occuperà di fotografare tutti gli ingombri stradali a ridosso di antichi monumenti e, soprattutto, chiese, anche se sconsacrate. Primo bersaglio: le pedane per disabili. “Non ce l’abbiamo con i disabili”, dichiara il vecchio fustigatore, “ma se proprio debbono entrare in chiesa facciano come abbiamo sempre fatto noi cattolici, a forza di braccia, cosa che consente anche a chi alza di ottenere l’assoluzione dai peccati veniali”.
4 novembre: atteso un sit in di Forza Nuova a Fano in ricordo delle vittime delle guerre (“tutte sante” come direbbe la Bertè) nazionaliste. Pare però che abbiano preferito apparire ad Halloween, seppure questa non sia una festa autarchica.
Cantanti giovani promesse:  tutto l’entroterra aspetta con ansia l’apparizione della ragazzina Trombetta Rombaldoni, di Sant’Apecchio sul Fondo (Pu) alla trasmissione di Maria de Filippi, la attende il delirio del pubblico, Trombetta porterà in omaggio  a Maria un cesto di pregiati Tartufi di Acqua-Lagna dal valore di 500mila euri (circa 30 grammi).
Cultura Fano: dopo lo svolgimento in città di 40 iniziative sullo stesso tema (la In-sostenibilità), per il 2013 arriva il momento della  nuova assessora Cuccuzza, la quale ha architettato l’unico nuovo programma in grado di attrarre folle di turisti della cultura a Fano; si tratterà di un inedito mix tra Festival del Brodetto e del Non detto, 40 intellettuali italiani e stranieri (uomini manager The Apprentice, Affabulatori, Nipoti di presidenti Usa, giornalisti sovrappeso, vippini) si sfideranno a parlare mentre mangiano in dieci minuti una scodella da 5oo grammi di brodetto. Piada per tutti. Anzi per tutti/e (la Cuccu è anche assessora alle Pari Occasioni mancate). Premio della stampa al più Sgarbato. 
Bacheche: un noto imprenditore immobiliare ha avuto una idea geniale per l’arte, fare una bacheca in centro con esposte, invece degli annunci di vendita, immagini su commissione. Grande abilità, dimostrata soprattutto nella promozione dell’evento quale grande iper super idea originale,… pare che già la gente abbia cominciato a fermarcisi di fronte parlando da sola. Prossimo intervento, col beneplacito dell’amministrazione vogliosa di digitalità: una tv ad ogni angolo di strada per il progetto “Fano, cathodic city then over the Pizzerias”.

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il novembre 4, 2012 da in acidofile, fano old movie con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: