rimarchevole…

un blog di provincia…

Un appello per l’uso corretto degli spazi pubblici


La rete dei comitati di Fano propone questo testo sull’uso degli spazi pubblici a Fano. Chi volesse aderire può scrivere il proprio nome e quello della associazione che rappresenta, unitamente all’indirizzo, commentando questo post. Oppure può collegarsi all’evento su FB.
Chi volesse inoltre leggere il regolamento sul Patrocinio può farlo a questa pagina.
Questa è la bozza del testo su cui tutti/e sono chiamati ad aderire, commentare, proporre, dire la loro.

Fano, Luglio 2012

Al Sindaco del Comune di Fano /All’Assessore alla Politiche Giovanili e del Tempo Libero e alla Partecipazione Popolare /All’Assessore alla Cultura/All’Assessore per le Associazioni/All’Assessore agli Eventi e Manifestazioni/All’Assessore  al Patrimonio

OGGETTO:    Concessione degli spazi di proprietà comunale alla cittadinanza

I/le sottoscritti/e, in qualità di cittadini/e, operatori dei settori della cultura e dell’arte, gruppi di cittadinanza attiva, organizzazioni politiche, sindacali, ricreative e onlus 

CHIEDONO

a)      che l’Amministrazione comunale si impegni a censire ed elencare pubblicamente tutti gli spazi pubblici destinabili a dibattiti pubblici, conferenze, attività giornaliere, allo scopo di renderli fruibili tenendo un calendario pubblico delle disponibilità.

b)      che l’Amministrazione comunale concordi con tutte le realtà presenti sul territorio che necessitano di spazi pubblici per attività di comunicazione e incontro a fini culturali, politici, ricreativi, sociali, nuove modalità di gestione di tutti gli spazi di proprietà comunale, compresi il Bastione Sangallo e la Rocca Malatestiana

c)       che l’Amministrazione comunale si impegni, assieme alle Associazioni, a svolgere un lavoro di ricerca di nuovi spazi da recuperare all’uso pubblico

d)      che le nuove modalità siano fondate sulla massima trasparenza degli atti, calendari pubblici e tariffe accessibili, eventualmente garantite da un plafond finanziario comunale apposito e dall’accesso ai finanziamenti regionali

e)      che l’Amministrazione comunale indichi una risorsa interna che supporti le Associazioni negli adempimenti necessari per l’organizzazione di eventi pubblici in luoghi aperti o chiusi

f)       la rielaborazione dell’art.7 del Regolamento sulla concessione di contributi pubblici riguardante il Patrocinio che, con l’attuale formulazione, potrebbe creare  disparità tra i richiedenti.

None, cognome, nome dell’associazione. 

Annunci

2 commenti su “Un appello per l’uso corretto degli spazi pubblici

  1. ermanno cavallini
    luglio 4, 2012

    Ermanno cavallini Movimento della stella cometa

  2. 'Valentina Mattioli'
    luglio 7, 2012

    Valentina Mattioli – Arcigay Agorà Pesaro

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il luglio 3, 2012 da in politica locale, spazi pubblici con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: