rimarchevole…

un blog di provincia…

Berlusconi presto cinese

Yuan man.

Berlusconi pechinese
è la novità del mese:
dopo cammelli e attendate libagioni
cerimoniose sveltine tra sbruffoni ecco
ora ci attendono gli eserciti di argilla col cavaliere
col suo cavallo che ci mostra il sedere,
ecco che all’indice Hang Seng svelto s’appende
promettendo ripresa mentre smonta le tende,
o lui o altri, era destino!
E  del resto Silvio parla di sicuro il mandarino,
“Il sol levante e il sollevante”
scherzerà sul viagra
ai prossimi meeting il paparino
vestirà di seta sgattaiolando
nel giorno
di piazza Tien An Men
preferirà
visitare fabbriche
raccontare barzellette ai già ridenti dirigenti
del resto già lo sapevamo
che la Cortina di Seta era più flessibile
del muro Berlino e niente come la produzione
e l’acquisto di interi paesi avrebbe
affascinato gli accorti, imperiali, fratelli cinesi.

Dada Knorr.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 27, 2011 da in acidofile con tag , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: