rimarchevole…

un blog di provincia…

Il Capodanno sarà cinese… responsi e previsioni


a) l’Italia, dopo gli ultimi regali di Natale, si classifica come il Paese con il più alto tasso di smartphone pro-capite e contemporaneamente con il maggior numero di email su viagra e cialis.

b) Oggi il punto di riferimento informativo medio, il TG1, ha prodotto un servizio su come amplificare il merdoso sound mp3 degli iPhone PRIMA del classico e sempiterno servizio sui presepi. … la vendetta dei laici è amara.

c) da una ricerca effettuata sull’ultima annata di bacheche Facebook, scienziati comportamentisti hanno svelato: chi cita autori sconosciuti ai suoi amici, o conosciuti solo per dire, è un/una cafone/a.

d) un’altra ricerca ha cercato di paragonare FB a un oggetto di utilità comune, il risultato è stato “il cesso”, poiché la maggior parte delle cose che ci si buttano non viene guardata con attenzione da nessuno, feticisti e mamme coi bambini esclusi.

e) la Cina sarà ancora più vicina negli anni a venire: la Prc ha deciso infatti di replicare il Papato costruendo una Città del Vaticano nelle vicinanze di Pechino ed insediandovi un Papa (per ora Benedetto Secinesimo I) che attuerà la stessa politica del Papa romano ma con un occhio di riguardo per il partito unico. D’Alema e Berlusconi interessati all’esperimento.

f) Leghismo: decisa per i prossimi mesi, se la crisi economica dovesse peggiorare, la più severa austerità autarchica dai paladini del Do It Yourself, si mangerà Trota. La moltiplicazione dei padri e dei pesci garantirà cibo per tutti gli elettori padani.

g) Anarchici: dopo i recenti exploit di un fantomatico gruppo bombarolo sedicente anarchico (?!) che chiude cariche esplosive dentro videocassette e le spedisce a ignari impiegati abbiamo deciso, erano addirittura più rivoluzionari i Blues Brothers.

h) Diritto alla salute: nuova trovata dell’assessore marchigiano alla Sanità Almerino Mezzolani il quale, dopo aver fatto saltare “temporaneamente” e per “rodaggio” tutto il sistema di prenotazioni Cup di una intera regione ha deciso che il “diritto alla salute” va garantito attivamente. Perciò da oggi i marchigiani dovranno dichiarare il quantitativo di Ciauscolo e di Vino di visciole ingeriti. Dichiarateli sul portale www.bbregiso.regione.marche.it

i) Aereoporto di Fano, titolano le civette dei quotidiani locali “apprendisti piloti volo subsonico si eserciteranno a Fano”, il sindaco ha garantito una distribuzione di Corna rosse in simil corallo agli abitanti del quartiere interessato.

l) Nestlè ha firmato un altro contratto, oltre a quello per Baci e Banane multinazionali al Carnevale di Fano: provvederà ad aprire uno stabilimento di lavorazione della cioccolata nei pressi di Bellocchi. In produzione il prossimo Sindaco tutto in cioccolato belga, sempre a un euro al chilo, in omaggio alle richieste di abbassamento dei costi della politica.

m) Dolce e Gabbana, delusi, speravano di poter vestire loro il candidato, e già si parlava di canottiere stile gangsta.

n) il capodanno 2011 sarà comunque cinese, poiché nell’anno a venire si rivelerà con ancora più forza ciò che già abili fumettisti avevano predetto: non funzionerà più un accidente, la maggior parte dei congegni meccanici ed elettronici si rompono ancor prima di essere spacchettati, ormai più che di regali sotto l’albero si potrà parlare di regali sotto garanzia.

Buon 2011! Rimarchevole.

Un commento su “Il Capodanno sarà cinese… responsi e previsioni

  1. paolo
    dicembre 29, 2010

    In questa italietta laida più che laica, spippolando trovo il tuo blog e il tuo iutube.
    Bene, ti terrò a mente.
    Salutoni e auguri

    Paolo

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il dicembre 26, 2010 da in acidofile, io vorrei..., rassegna stampa con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: