rimarchevole…

un blog di provincia…

Scovati per voi in anteprima i vincenti del concorso: “Cristo oggi”!


La prima mostra-concorso di arte sacra “Cristo oggi” promossa dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Fano… la Carifano Spa, la Curia Vescovile  e Gastone Mariani, direttore dell’Accademia “Brera” di Milano si è conclusa ma ancora i fanesi non hanno avuto il privilegio di ammirare le sacre opere premiate, la prima delle quali si vocifera sia guarda caso proprio di un’allieva dell’Accademia di Brera, quella diretta da un giurato, sarà vero?
 Le opere premiate saranno esposte nel costituendo Museo di Arte Sacra a cura della Curia Vescovile, quale esempio di laicità per l’Assessorato fanese! In attesa di sapere quali altri entusiasmanti, innovative e pie iniziative ci riserva questa fucina di ideee, abbiamo in anteprima le prime tre opere classificate (la redazione non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità delle immagini giunte a noi da anonimo collaboratore).
Una news: pare che a Fano nel 2011 non ci sarà l’ormai ritrita Fano romana ma  che in aprile il noto regista italiano Ammazzacurati giungerà per proporre, in collaborazione con il Comune e l’Assessorato, una “Passione” animata da personaggi locali in vesti nazarethiane, con un corteo che sfilerà dal CUP dell’ospedale Santa Croce alle Terme di Carignano, sulle cui colline verrà innalzato il Golgota. Il discorso dell’ultima cena sarà interpretato dai componenti della Fondazione Carifano nel caveau della banca cittadina. Sono aperte le iscrizioni per il ruolo di flagellatore romano, centurione con frusta, e, ovviamente, Cristo.
L’ OPERA seconda premiata è qui riprodotta in testa all’articolo: La passione di Rat, di Raz Degas  (ps: la passione è quella di dirigere le anime)
OPERA seconda premiata: Pio Io di Patrizia D’ Adda, dipinto iper realista
che mette in luce le capacità facciali del nuovo pastore e martire, qui sotto:

e, infine, la TERZA OPERA che tra molti tormenti e corone di spine i giurati hanno scelto, Il Profilo di Giuda, che stava per essere scartato in quanto un componente della giuria affermava gli somigliasse (accapigliamenti rappacificatisi alla cena offerta dall’Assessorato)

sarà vero? Mah!

La Redazione perplessa.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: