rimarchevole…

un blog di provincia…

Saltara Thriller: educazione scolastica e mummie


Saltara, gli alunni delle scuole vengono portati a visitare “il corpo di papa Celestino V”, curiosità storica e scientifica nel paese che ospita il Museo della scienza?  elementi di papadermia? certo, però la visita scolastica (scuole statali, s’intende), funzioni religiose comprese,  assume un sapore inquietante nell’anno in cui la questura di Roma vieta ai laici romani la presenza di fronte a  Porta Pia il 20 settembre, per far spazio invece a Militia Christi, e in cui mancano gli insegnanti nelle scuole pubbliche tanto che a Fano i bambini in una scuola vengono fatti uscire due ore prima, nell’anno in cui a Pesaro si sancisce definitivamente, con a paventata ‘alleanza comunale con la scuola privata cattolica “La nuova scuola” per una donazione da un milione di euro, la dipendenza dal potere temporale dei religiosi.

” 18/09/10 Saltara (Pesaro Urbino)- Con le lodi mattutine e con la visita al corpo di papa Celestino V dei ragazzi delle scuole di Saltara, guidata dallo storico, Filippo Pece, si è aperto, venerdì 17 settembre, l’ ultimo giorno della Settimana Giubilare Celestiniana.  Nel pomeriggio i fedeli hanno continuato a rendere omaggio alle sacre spoglie nella chiesa a lui intitolata. 
La messa di commiato, alla presenza ancora una volta di una grande folla è stata officiata dal vescovo di Fano Armando Trasarti, che nella sua omelia ha parlato di autorità, nel senso dell’ autorevolezza che si ottiene con l’umiltà e la semplicità, ma soprattutto con l’amore, tutti aspetti che San Celestino ha testimoniato fino alla morte, anche sacrificandosi all’ accettazione dell’ inaspettata elezione papale, pur nella consapevolezza della sua probabile inadeguatezza, essendo monaco eremita e non uomo di curia.Al termine della messa la solenne benedizione, l’ ultimo omaggio dei presenti al corpo di San Pietro Celestino e la sottoscrizione del documento di riconsegna dell’urna da parte del vescovo di Fano e del parroco di Saltara, al canonico della cattedrale de “L’Aquila”.Infine il trasferimento del corpo del Santo sull’ automezzo bianco che 7 giorni or sono lo aveva accompagnato a Saltara.Alle 22, al suono festante delle campane, con la folla che davanti la chiesa attribuisce l’ ultimo saluto al grande personaggio la cui conoscenza e devozione in questa settimana ha avuto occasione di essere enormemente accresciuta, scortato dalle forze dell’ ordine, papa Celestino sul carro bianco ha lasciato Saltara.” (comunicato stampa curiale).

Annunci

Un commento su “Saltara Thriller: educazione scolastica e mummie

  1. Pingback: Saltara Thriller: educazione scolastica e mummie « rimarchevole…

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il settembre 18, 2010 da in acidofile, marche anticlericali, rassegna stampa con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: