rimarchevole…

un blog di provincia…

Chi ha incendiato il Pesce Azzurro?


Non è il titolo di un gastro-giallo, ma purtroppo una domanda da farsi. Stanotte hanno incendiato il Ristorante self service Il Pesce Azzurro, nato nel 1979 su iniziativa della Cooperativa Coomarpesca, e sviluppatosi sino ad avere nei mesi d’apertura una media di 900 pasti giornalieri.
La tanica di benzina lasciata in bella vista, l’intenzione palese di bruciare tutto, fa pensare che si tratti di una vendetta sviluppatasi all’interno di giri malavitosi, altro sospetto è che ci sia l’atto feroce di qualche concorrente… senza scrupoli (forse una pista sbagliata perché difficilmente un commerciante, pure se fuori di testa, non pensa alle possibili conseguenze anche economiche di un gesto simile). Ma non scordiamo anche che la cooperativa, coi suoi prezzi popolari e l’appartenenza all’area della sinistra fanese e a Legacoop, potrebbe essere stata presa di mira anche da personaggi ostili alla sua appartenenza politica. In attesa i sapere,
esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai lavoratori del “il Pesce”. non mollate!

Rimarchevole

Un commento su “Chi ha incendiato il Pesce Azzurro?

  1. admin
    giugno 23, 2010

    e invece, chiedendo e parlando, vengono alla luce altri episodi di intimidazione e vendetta svoltisi all’interno del mondo di chi commercia col pesce: furgoni bruciati, ad esempio, racconti degni di storie di camorra…

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il giugno 15, 2010 da in politica locale, rassegna stampa con tag , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: